Uncategorized

Dadi Ducali in trasferta

Dopo la lunga pausa estiva riprendono i nostri articoli per raccontare più da vicino le varie attività in cui l’Associazione è impegnata.

Recentemente siamo stati alle prese con l’organizzazione di tanti nuovi eventi per l’autunno, primo fra tutti una trasferta in Emilia-Romagna, precisamente a Roveleto di Cadeo, in provincia di Piacenza. Qualcuno potrebbe chiedersi come mai così lontano. Ebbene, siamo stati contattati dal Comune piacentino per partecipare e animare “Let’s Play”, la prima edizione della fiera del gioco di Cadeo.

Se l’ambizione della nostra Associazione è quella di promuovere la cultura del gioco sano in tutte le sue forme e di essere presenti in tutti i contesti che possano legare l’attività ludica al divertimento, alla salute, al buon senso civico e all’arricchimento del patrimonio territoriale e culturale, poco a poco ci stiamo riuscendo, portando la nostra passione ed energia anche al di fuori della nostra realtà pavese. E questo per noi è motivo di orgoglio.

Lo scorso 15 settembre, a Roveleto di Cadeo, abbiamo fatto quello che ci riesce meglio: far giocare tutti! Neofiti e non, bambini e adulti, pochi hanno resistito alla tentazione di provare alcuni dei fantastici titoli della nostra Ludoteca. Ci sono state avvincenti partite a “Quarto” e sfide mozzafiato a “Conquista la luna”, duelli di cucina con “Sushi Dice” e prove di destrezza con i campanelli colorati di “Bellz”. Una giornata radiosa, sia dal punto di vista del tempo, sia per l’afflusso di gente che si è fermata al nostro stand per un momento di svago e relax, mossi da curiosità verso un’attività ludica alternativa come la nostra.

Per noi “dimostratori in arancione” è sempre una grande emozione prendere parte a questi eventi, perché, nonostante l’impegno che tutto ciò richiede in termini di organizzazione, sappiamo di essere portatori di un ideale, che fa divertire e stare bene in un modo che, oggi, si conosce ancora poco nel nostro Paese, ma che, per nostra fortuna, è un fenomeno in forte ascesa.

Infine un grande ringraziamento va ai nostri associati che, in qualità di volontari, hanno reso possibile la partecipazione a questo evento. Ti ricordiamo che, se anche tu volessi dare una mano nell’ambito di iniziative similari, puoi dare la tua disponibilità in qualunque momento inviando una mail a info@dadiducali.it.